Categories

Most Popular

Azioni: Il mercato sale sempre

Evitare il panico quando piove agli agenti di borsa non è facile

In quello che più tardi sarebbe stato chiamato Black Monday, nel 1987, alla fine di una giornata molto intensa chiamai il mio broker. Ricorda ora, questo era quando avevamo i broker e prima i telefoni cellulari, i personal computer, Internet e il trading in linea.

“Ciao Bob,” dissi allegramente. “Come va.” Ci fu una lunga pausa silenziosa. “Stai scherzando”, ha detto. “Destra?” Sembrava terribile. “Stai scherzando su cosa?” “Jim, abbiamo appena avuto il più grande crollo della storia. I clienti mi hanno urlato in preda al panico tutto il giorno. Il mercato è in calo di oltre 500 punti. Oltre il 25%. “

Quello è stato il punto in cui mi sono unito al resto del pianeta per essere assolutamente sbalordito. È difficile descrivere com’è stato. Nemmeno la Grande Depressione aveva visto una giornata come quella. Nemmeno noi da allora. Veramente, sembrava la fine del mondo finanziario.

Sbagliato!

Come ogni investitore istruito, sapevo che il mercato era volatile. Sapevo che nella sua inarrestabile marcia verso l’alto ci sarebbero potuti e sarebbero stati forti cali e mercati al ribasso. Sapevo che la cosa migliore era restare saldi e non farsi prendere dal panico.  

Ma questo. Questo era un intero altro quadro di riferimento. Ho tenuto duro per tre o quattro mesi. Le scorte hanno continuato a scendere sempre più in basso. Alla fine ho perso il coraggio e ho venduto. Semplicemente non ero abbastanza forte. Quel giorno, se non il minimo assoluto, era abbastanza vicino da non avere importanza.  

Poi, naturalmente e come sempre, il mercato ha ripreso la sua inarrestabile ascesa. Il mercato sale sempre.Mi ci è voluto un anno o giù di lì per riprendere i nervi saldi e tornare a casa. A quel punto aveva superato il suo massimo prima del Black Monday. Ero riuscito a bloccare le mie perdite  e  pagare un premio per uno schienale al tavolo. Era costoso. È stato stupido. È stato un imbarazzante cedimento nervoso. Semplicemente non ero abbastanza forte.

Ma ora lo sono. Il mio errore dell’87 mi ha insegnato esattamente come resistere a tutte le future tempeste che arrivavano, incluso l’uragano finanziario di classe 5 del 2008. Mi ha insegnato a essere duro e alla fine mi ha fatto guadagnare molto più del costo dell’istruzione. Ecco la cosa che devi capire:

Il mercato sale sempre!

Sempre. Scommetto che nessuno te l’ha detto prima. Ma è vero. Capire questo non vuol dire che sia una corsa fluida. Non è. Molto spesso è una strada selvaggia e rocciosa. Non è facile. 

Il corso è  sempre  servito con un contorno di panico. Ecco perché devi essere duro. Perché il mercato sale sempre, e intendo sempre. Non tutti gli anni. Non ogni mese. Non ogni settimana e certamente non tutti i giorni. Ma inesorabilmente su. Prenditi un momento e guarda questo:

Il Dow Jones Industrial Average 1900-2012

Dovresti notare tre cose:

1. La tendenza è inesorabile, disastro dopo disastro, in aumento.

2. È una corsa selvaggia lungo la strada.

3. C’è un grande, brutto evento.

Per capire perché il mercato sale sempre, dobbiamo guardare un po ‘più da vicino a cosa sia effettivamente il mercato. Il grafico sopra rappresenta il DJIA (Dow Jones Industrial Average). Stiamo esaminando il DJIA perché è l’unico gruppo di azioni creato come proxy per l’intero mercato azionario fino a questo punto.  

Nel lontano 1896 un ragazzo di nome Charles Dow selezionò 12 titoli delle principali industrie americane per creare il suo indice. Oggi il DJIA è composto da 30 grandi aziende americane.

Ma ora passiamo dall’indice DJIA, che ho introdotto solo per la sua lunga prospettiva storica, a un indice più utile e completo:    MSCI US Broad Market

Se fai clic su quel link, verrai reindirizzato a un articolo che annuncia che Vanguard sta utilizzando questo indice per creare il Vanguard Total Stock Market Fund ( VTSAX ). (Aggiornamento: a partire dal 3 giugno 2013 VTSAX utilizza ora il CRSP US Total Market Index )

L’Indice e il VTSAX sono esattamente come suonano: raggruppamenti di ogni società con sede negli Stati Uniti quotata in borsa. In base alla progettazione sono quasi esattamente gli stessi. Dato che possiamo investire in VTSAX, in futuro lo userò come proxy per il mercato azionario in generale.

Nel 1976, quando John Bogle inventò l’Indice Fund, diede al mondo un modo meraviglioso per investire nell’intero mercato azionario statunitense. Questo è l’unico strumento migliore che abbiamo per approfittare dell’inesorabile ascesa del mercato. VTSAX è il mercato e come tale fa esattamente lo stesso.

OK, quindi ora sappiamo cosa è effettivamente il mercato azionario e possiamo vedere dal grafico che sale sempre. Prendiamo un momento per considerare, come può essere? Due ragioni fondamentali:

1. Il mercato si pulisce da solo.  

Dai un’occhiata alle 30 azioni DJIA . Ti va di indovinare quanti dei 12 originali ci sono ancora? Solo uno. General Electric. *  In effetti, la maggior parte di queste società non esisteva quando il signor Dow ha creato la sua lista. La maggior parte degli originali sono andati e venuti o si sono trasformati in qualcosa di nuovo.

Questo è un punto chiave: il mercato non è stagnante. Le aziende regolarmente svaniscono e vengono sostituite da sangue nuovo.

* Nota: dal 26 giugno 2018 GE si è unita al resto degli originali ed è stata rimossa dal Dow. È stato sostituito da Walgreens Boots.

Lo stesso vale per VTSAX. Detiene praticamente tutte le azioni quotate in borsa nel mercato statunitense. Poco più di 3600 all’ultimo conteggio. Ora, immagina tutte le 3600 di queste società lungo un classico grafico con curva a campana.

Grafico generico della curva a campana

Quei pochi a sinistra saranno i peggiori. Quei pochi a destra, i migliori. Tutti quelli tra in vari punti della performance. Ok, guardando a sinistra qual è la peggiore performance possibile che uno stock cattivo può offrire? Può perdere il 100% del suo valore. Poi, ovviamente, scompare per non essere più ascoltato.  

Man mano che le nuove aziende crescono, prosperano e diventano pubbliche, sostituiscono i morti e gli agonizzanti.  Il mercato (e VTSAX come proxy) è autopulente. Ora diamo un’occhiata ai nostri migliori artisti a destra. Qual è la migliore prestazione che possono offrire? 100%? Certamente è possibile. Ma lo è anche il 200, 300, 1000, 10000% o più. Non c’è limite al rialzo. Man mano che alcune stelle svaniscono, ne sorgono di nuove.

Il risultato netto è un potente bias verso l’alto.

Ma nota,  funziona solo con i  fondi indicizzati .   Una volta che la “gestione professionale” inizia a cercare di battere il sistema, tutte le scommesse sono annullate. Possono, e molto spesso lo fanno, peggiorare le cose e fanno sempre pagare più commissioni per farlo. 

2. Possedere azioni è possedere una parte di società vive, vivaci e dinamiche, ognuna delle quali si sforza di avere successo. 

Per apprezzare il motivo per cui il mercato azionario sale inesorabilmente richiede una comprensione di ciò che effettivamente possediamo con VTSAX. Possediamo, letteralmente, una parte di ogni società quotata in borsa negli Stati Uniti. Le azioni non sono solo piccoli foglietti di carta scambiata.  

Quando possiedi azioni, possiedi una parte di un’azienda. Queste sono aziende piene di persone che lavorano incessantemente per espandere e servire la loro base di clienti. Stanno competendo in un ambiente spietato che premia coloro che possono farlo accadere e scarta quelli che non possono. È questa intensa dinamica che rende le azioni e le società che rappresentano la classe di investimento più potente e di successo nella storia.

Quindi, ora abbiamo questo meraviglioso strumento di costruzione della ricchezza che marcia senza sosta verso l’alto ma, e questa è una cosa importante ma che fa sì che molte, se non la maggior parte delle persone, effettivamente perdano denaro nel mercato.. ragazzo, comunque è una corsa selvaggia e inquietante.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password