Categories

Most Popular

Che cosa è considerato reddito passivo? Analisi delle vendite di azioni e dei guadagni

Generare un reddito passivo sufficiente per coprire le spese di soggiorno desiderate è il Santo Graal della finanza personale. Il problema è che il palo della porta continua a muoversi grazie all’inflazione e alla vita. Questo articolo esplora ciò che è considerato reddito passivo in modo da poter rimanere disciplinati nel nostro viaggio verso l’indipendenza finanziaria.

Cosa è considerato reddito passivo?
Illustrazione di CKongsavage.com

Ho cercato di costruire un reddito passivo dal 1999, quando mi sono laureato all’università. Quando il mio capo mi ha detto di entrare entro le 5:30 sapevo che non sarei stato in grado di resistere per decenni in finanza.

È stato solo intorno al 2017 che ho sentito di aver accumulato un reddito passivo sufficiente per prendermi cura di mia moglie e mio figlio. Tuttavia, dopo che mia figlia è nata alla fine del 2019, ho sentito ancora una volta più pressione a fornire. Le mie previsioni di pianificazione familiare assegnavano solo una piccola possibilità di avere un altro figlio a causa della nostra età avanzata. È divertente come va a finire la vita a volte.

Poi, quando il governo ha iniziato a scatenare trilioni di stimoli nel 2020, la sensazione di aver accumulato abbastanza ha cominciato a svanire. Con il ritorno della volatilità e la compressione dei tassi di interesse, il desiderio di più capitale come cuscinetto di sicurezza è aumentato. Inoltre, il potenziale di generazione di reddito di varie attività è sotto pressione.

Abbiamo già assistito a un lento declino dei rendimenti dei prestiti P2P, dei tassi di interesse delle obbligazioni, dei tassi di CD e dei tassi di risparmio. I rendimenti dei dividendi azionari e i rendimenti degli affitti immobiliari potrebbero non essere troppo indietro.

Quando si tratta di finanza personale, non vuoi mai essere troppo soddisfatto. È importante cercare sempre di anticipare il futuro.

Il reddito passivo “barare” cresce

Dato che sta diventando sempre più difficile generare un reddito passivo sufficiente, la tendenza naturale è quella di iniziare a “barare” su ciò che è considerato reddito passivo. Ad esempio, alcuni hanno iniziato a includere tutto il loro reddito secondario, come la consegna di generi alimentari, come reddito passivo.

Stai vedendo questo fenomeno di imbroglio verificarsi con la creazione di varie definizioni di FUOCO. Nel 2009 c’era solo una definizione di FIRE: quando si dispone di un reddito passivo sufficiente per coprire le spese di soggiorno desiderate.

Oggi le persone sono diventate impazienti. Invece di seguire la definizione di FIRE, le persone hanno inventato nuove definizioni di FIRE. Un paio di quelli interessanti includono:

Barista FIRE : dove stai facendo un lavoro poco retribuito che almeno paga l’assistenza sanitaria per aiutare a sbarcare il lunario. Se stai lottando per sbarcare il lunario, forse non sei finanziariamente indipendente.

Wife FIRE (WiFI): Quando dici che sei in pensione, ma in realtà stai solo vivendo grazie al tuo coniuge che lavora.

Capisco. Vogliamo le cose e le vogliamo adesso. Invece di faticare per anni, vogliamo laurearci e andare direttamente nell’ufficio all’angolo. Quando vediamo i nostri amici o colleghi andare avanti, vogliamo stare al passo! Questa è solo la natura umana.

Tuttavia, ti incoraggio a rimanere disciplinato. L’unica persona che stai davvero tradendo sei te stesso.

Ciò che dovrebbe essere considerato reddito passivo

Il reddito passivo dovrebbe richiedere poco o nessun lavoro per essere generato. Meno lavori, meglio è. Dico che se spendi in media più di un’ora alla settimana per guadagnare un reddito da investimenti, non dovrebbe essere considerato reddito passivo.

Gli investitori più giovani potrebbero trovare un’ora alla settimana troppo rigida. Mentre gli investitori più anziani potrebbero più probabilmente concordare con i miei criteri massimi di un’ora a settimana.

Oltre a dedicare poco tempo alla generazione di reddito passivo, dovresti anche cercare di non dover pensare al tuo reddito passivo. Meno immobili mentali prendono le tue fonti di reddito passivo, meglio è.

Idealmente, vuoi essere costantemente sorpreso quando ricevi un reddito passivo. Ad esempio, solo quando ricevi un assegno di affitto ti ricordi di essere il proprietario di quella proprietà in affitto. In questo modo, sai che l’investimento è veramente passivo. La tua sorpresa riflette anche le tue solide abitudini di spesa.

Infine, è meglio se il reddito passivo si ripresenta. Puoi ottenere solo un pagamento una tantum da un particolare investimento. Ma se si ottengono investimenti una tantum ricorrenti da vari investimenti in quella classe di attività, forse quei pagamenti possono essere considerati reddito passivo.

Fonti di reddito passive preferite

Al momento ho classificato i dividendi in azioni come la prima fonte di reddito passivo in parte perché non c’è lavoro da fare. Tuttavia, se le azioni dei dividendi si accumulano di nuovo, potrebbe perdere il primo posto a causa di un calo del punteggio di volatilità.

Meno volatilità e un flusso di reddito costante sono le ragioni per cui ho il settore immobiliare come una delle migliori fonti di reddito passivo. Ma possedere un immobile fisico richiede lavoro, motivo per cui possedere un immobile è più una fonte di reddito semipassiva.

La soluzione che ho trovato per possedere un bene fisico meno volatile e ad alto rendimento senza lavoro è attraverso il crowdfunding immobiliare . Tuttavia, anche gli investimenti individuali di crowdfunding nello stato reale possono essere ridotti come stiamo vedendo con gli immobili commerciali dell’ospitalità durante COVID-19.

Più passiva è la fonte di reddito, più tendo ad apprezzare l’asset class. Man mano che invecchiamo, il nostro tempo libero diminuisce. Quando avevo 20 anni, mi piaceva fare screening per gli inquilini e mantenere le mie proprietà in affitto. Oggi non ho più tempo o energia con due bambini piccoli.

Bloggare non è un reddito passivo

Alcuni si chiederanno perché non ho incluso il blogging come parte della mia classifica del reddito passivo. La risposta è chiara: i post non si scrivono da soli!

Spesso occorrono ore per elaborare un argomento, scrivere una prima bozza e rivederla più volte prima della pubblicazione. Anche dopo la pubblicazione, ci sono spesso errori che devono essere corretti. Poi si devono filtrare tutti i commenti spam e rispondere alle domande.

Si può persino ottenere il tunnel carpale se scrivi troppo.

Per rendere passivo il blogging, si dovrebbe pagare un editore e assumere un gruppo di scrittori freelance. Molti hanno fatto proprio questo con grande successo.

Flussi di reddito passivo più facili

Con la crescente difficoltà di generare reddito passivo sufficiente, potresti chiederti se le vendite di azioni e altri guadagni finanziari contano come reddito passivo.

Più tempo spendi per investire, più di questi potenziali guadagni potresti iniziare a ricevere.

Una volta pensavo che le vendite di azioni e altri guadagni finanziari non contassero come reddito passivo, ma ora non ne sono più così sicuro.

Come ho detto, il desiderio di imbrogliare e includere nuove fonti mentre il reddito passivo è in aumento!

Una nuova fonte di reddito passivo: vendita di azioni e guadagni finanziari

Dato che il reddito passivo dovrebbe richiedere poco o nessun lavoro per generare, una vendita di azioni o un guadagno finanziario può essere considerato una fonte di reddito passivo. Una vendita di azioni richiede solo un paio di clic di un pulsante. Un guadagno finanziario tende a caderti in grembo.

Discutiamo ogni potenziale nuova fonte di reddito passivo utilizzando alcuni esempi recenti.

Vendita di azioni come reddito passivo

Grazie a un mercato rialzista, molti di noi hanno azioni che si sono notevolmente apprezzate in termini di valore. Per aumentare le mie possibilità di trattenere la mia ricchezza, ho spesso preso dei profitti e acquistato beni reali .

Di recente, ho venduto alcune azioni Tesla. Non ho fatto nulla per aiutare il titolo ad apprezzare il valore. Ho guidato passivamente il razzo. Poi ho preso parte dei profitti per pagare una ristrutturazione al piano terra di una delle mie proprietà in affitto.

Non avrei mai investito in Tesla se non fossi entrato a far parte di una lega Meetup Softball diversi anni fa. Pertanto, tutti i guadagni non sembravano reali. Si sentivano completamente passivi e liberi.

Per tutto il tempo in cui vivrò, ho intenzione di continuare a prendere dei profitti in azioni per pagarmi una vita migliore. Il mio piano è di attenermi sempre all’allocazione delle azioni del patrimonio netto desiderato per sentirmi più in pace, indipendentemente dall’ambiente economico.

Investire in un’azione che paga dividendi è considerato reddito passivo. Perché possedere un titolo di crescita e venderlo a scopo di lucro non è considerato anche reddito passivo?

L’unico modo in cui puoi realizzare guadagni su un titolo in crescita è vendere. Pertanto, si può argomentare che vendere un’azione a scopo di lucro può essere considerato reddito passivo.

Investimento in capitale di rischio

Sono stato registrato a dire “Just Say No To Angel Investing” . Senza connessioni, probabilmente finirai per perdere denaro. I ricchi e connessi tendono a ottenere le migliori offerte. Il resto di noi rimane con degli avanzi.

Nel 2014, due anni dopo aver lasciato il mio lavoro quotidiano, ho prestato consulenza part-time per Personal Capital , la mia app finanziaria gratuita preferita.

Ho usato il loro prodotto e mi interessava il fintech. Volevo anche saperne di più sul marketing online, dato che gestivo un sito di finanza personale. Personal Capital offriva uno stipendio per consulenti decente e avevano un ufficio a San Francisco. Pertanto, ho capito perché non unirmi a loro.

Il concerto è durato a intermittenza per circa 18 mesi fino a quando l’ultimo CMO ha deciso di cambiare le cose. Voleva un’assunzione a tempo indeterminato invece di un libero professionista. L’ironia era che il CMO è durato solo sei mesi prima che lei entrasse in un’altra azienda.

Stavo bene andando avanti perché avevo già fatto il pieno del mondo delle startup. Avevo imparato quello che volevo imparare e avevo aiutato l’azienda a far crescere la sua attività di affiliazione. All’inizio del 2015 avevo aiutato mia moglie a negoziare con successo una separazione . Pertanto, eravamo pronti a fare di nuovo più viaggi internazionali.

Dopo la mia uscita, ho avuto una bella conversazione con Bill Harris, il co-fondatore di Personal Capital. Mi ha offerto azioni della sua azienda. Ho accettato l’offerta e ho deciso di acquistarli entro 60 giorni dalla mia partenza.

Una sorpresa finanziaria inaspettata

Non c’erano molte azioni, ma era bello possedere un po’ di partecipazione in una società in cui credevo. Se la società un giorno fosse stata venduta, avrei voluto essere invitato alla festa dell’acquisizione.

Bene, si scopre che cinque anni dopo, il 29 giugno 2020, il capitale personale è stato venduto a Empower Retirement in un accordo del valore di 1 miliardo di dollari! Dang, vorrei aver lavorato lì a tempo pieno per molti anni in modo da poter ricevere molte più azioni!

Pensavo di ottenere un ritorno del 100% sul mio investimento dato che pensavo di aver ottenuto azioni quando era valutato a ~ $ 500 milioni. Ma si scopre che la mia memoria era spenta perché mentre facevo consulenza, il capitale personale è stato valutato più vicino a $ 275 milioni. Di conseguenza, ho ottenuto invece un ritorno del 300%.

Nella mia mente, il 200% in più di ritorno è un guadagno finanziario. In effetti, forse l’intero rendimento del 300% più il capitale può essere considerato un guadagno inaspettato dato che gli investimenti in private equity spesso non funzionano. Abbastanza divertente, non ricordavo nemmeno di aver investito i soldi fino a quando non è stato fatto l’annuncio di acquisto.

Se non ti ricordi nemmeno di aver fatto un investimento anni fa e all’improvviso ottieni una fetta di cambiamento nel tuo conto in banca, sicuramente mi sembra un reddito passivo.

Con questo guadagno inaspettato, ho in programma di acquistare Moose, il mio SUV, due nuovi pneumatici da 22 ″. Comprerò anche una piscina gonfiabile e la metterò sul nostro ponte perché farà caldo per i prossimi tre mesi.

I tuoi guadagni una tantum continueranno a venire

Dopo oltre 21 anni di investimenti per il reddito passivo, mi sono reso conto che i guadagni finanziari una tantum continueranno ad accadere su base regolare.

Permettimi di dimostrare come i guadagni finanziari una tantum potrebbero trasformarsi in una fonte di reddito passiva regolare:

  • Anno 1: uno dei tuoi fondi di private equity ha una buona distribuzione di $ 30.000
  • Anno 2: uno dei tuoi fondi di crowdfunding immobiliare ha una distribuzione casuale di $ 4.248,03 ad agosto dopo una distribuzione di $ 9.714 a maggio 2020.
Quello che è considerato reddito passivo
  • Anno 3: prendi $ 40.000 di profitto su un’azione che è aumentata enormemente per comprare al tuo bambino delle nuove scarpe con diamanti Gucci
  • Anno 4: vendi una quota di minoranza nella tua attività per $ 500.000
  • Anno 5: un investimento angelico in un’azienda di gin viene venduto e tu raccogli $ 97.000
  • Anno 6: come parte del tuo pacchetto di fine rapporto, puoi mantenere il 100% del tuo investimento di $ 40.000 in un fondo di asset in difficoltà che paga $ 120.000 in sette anni

Se non hai un patrimonio netto diversificato, potresti non avere questi guadagni finanziari una tantum. Ad esempio, se il tuo intero patrimonio netto è composto al 50% da azioni con dividendi e al 50% dalla tua residenza principale, probabilmente guadagnerai solo dividendi e proventi occasionali di vendita di azioni se decidi di ridurre il rischio.

Avere un patrimonio netto concentrato va bene se riesci a sopportare la volatilità. Tuttavia, se sei interessato a ricevere regolarmente guadagni finanziari, è necessario un patrimonio netto diversificato.

Vantaggio collaterale dell’investimento privato

Una delle cose affascinanti dell’investimento in fondi privati ​​e private equity è che dopo un paio d’anni tendi a dimenticare di aver fatto questi investimenti. Sì, riceverai comunque aggiornamenti trimestrali o annuali. Ma una volta effettuato un investimento privato, la tendenza è quella di cancellare l’investimento.

Quindi di solito, anni dopo, finirai per ricevere distribuzioni e ritorno del capitale. Poiché hai cancellato questi investimenti dalla tua mente, tutto il denaro che ricevi da questi investimenti sembra una salsa.

Forse una buona analogia sta pagando in Social Security da decenni. Poi un giorno, a metà degli anni ’60, inizi a raccogliere un bel flusso di entrate. Anche se hai pagato nel sistema, i soldi sembrano un bel guadagno, soprattutto più a lungo vivi.

Futuri flussi di reddito passivo una tantum

Non so come saranno i miei futuri flussi di reddito passivo una tantum. Tuttavia, so che questi flussi di reddito passivo una tantum continueranno dato che ho investimenti in vari fondi.

Tutto quello che so per certo è approssimativamente quanto capitale mi resta in ciascuno di questi fondi. Da lì, posso assegnare una probabilità di quanto verrà restituito il capitale.

In conclusione, non credo sia saggio modellare eventuali potenziali guadagni finanziari nelle previsioni di reddito passivo. Se lo fai, è un po’ come modellare un’eredità o assegni di stimolo governativo come reddito passivo.

È meglio calcolare solo il reddito passivo del trimestre e stimare quale sarà il reddito passivo del trimestre successivo. È possibile annualizzare il trimestre per ottenere una stima del reddito passivo annuale. Tuttavia, anche questo potrebbe essere troppo aggressivo poiché i pagamenti di dividendi o i guadagni inaspettati possono essere irregolari.

Gestisci meglio il tuo reddito passivo

Il modo migliore per gestire il tuo reddito passivo è iscriverti a  Personal Capital . È uno strumento online gratuito che aggrega tutti i tuoi conti finanziari sulla loro dashboard. In questo modo puoi vedere dove puoi ottimizzare la tua ricchezza.

Utilizza il calcolatore della pianificazione pensionistica del capitale personale  . Utilizza dati reali per elaborare vari scenari finanziari basati su simulazioni Monte Carlo. Non esiste un pulsante di riavvolgimento nella vita. Ottieni le tue finanze giuste la prima volta.

Quindi chiedo di nuovo a tutti voi, cosa è considerato reddito passivo? Se ricevi regolarmente guadagni finanziari “una tantum” dai tuoi investimenti, dovrebbero essere considerati reddito passivo? Se consideri questi guadagni una tantum come reddito passivo, come modelleresti i tuoi futuri flussi di reddito passivo? La vendita di un’azione a scopo di lucro è considerata reddito passivo?

Conclusioni finali:

1) Approfitta dei tassi ipotecari ai minimi storici rifinanziando con Credible. Credible è uno dei principali mercati ipotecari in cui istituti di credito qualificati competono per la tua attività. Ottieni rifinanziamenti gratuiti o acquista preventivi in ​​pochi minuti.

2) Per rendimenti degli investimenti più stabili e potenziale sovraperformance dei titoli volatili, dai un’occhiata a Fundrise, una delle migliori piattaforme di crowdfunding immobiliare per investitori non accreditati. Iscriversi ed esplorare è gratuito.

3) Se hai persone a carico e / o debiti, è bene stipulare un’assicurazione sulla vita per proteggere i tuoi cari. La pandemia ci ha ricordato che il domani non è garantito. PolicyGenius è il modo più semplice per trovare un’assicurazione sulla vita gratuita a prezzi accessibili in pochi minuti. Mia moglie è in grado di raddoppiare la sua copertura assicurativa sulla vita per meno con PolicyGenius nel 2020.

4) Infine, rimani aggiornato sulla tua ricchezza e iscriviti agli strumenti finanziari gratuiti di Personal Capital. Con Personal Capital, puoi monitorare il tuo flusso di cassa, radiografare i tuoi investimenti per commissioni eccessive e assicurarti che i tuoi piani pensionistici siano sulla buona strada.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password