Categories

Most Popular

CROWDFUNDING DI INVESTIMENTI IMMOBILIARI

CROWDFUNDING DI INVESTIMENTI IMMOBILIARI

Il termine crowdfunding immobiliare ti suona familiare? Se non lo sapete, presto lo conoscerete totalmente poiché il crowdfunding degli investimenti immobiliari o low-cost ha grandi aspettative di crescita nel nostro Paese, soprattutto in considerazione della traiettoria che sta seguendo negli Stati Uniti.

In questo articolo vedremo quali possibilità offre questo nuovo tipo di investimento collettivo.

# Cos’è il crowdfunding immobiliare?

Il crowdfunding immobiliare o il crowdfunding dello stato reale ha cambiato il modo in cui gli investitori trovano e investono in proprietà. Ora, dalle piattaforme di investimento collettivo, gli investitori possono scegliere a quali progetti immobiliari partecipare. La tecnologia sta aiutando a rimuovere la barriera di accesso a questo tipo di investimento, rendendo facile ciò che prima poteva essere fatto solo su piccola scala: tra gruppi di conoscenti o partner.

Le piattaforme sono entrate con forza nel settore immobiliare, alcune specializzate solo in questo tipo di investimento che si presenta, che alcuni chiamano anche investimento immobiliare a basso costo.

Così, il crowdfunding immobiliare ha universalizzato le possibilità di accesso agli investimenti immobiliari, è possibile investire con budget bassi, oltre a consentire una maggiore diversificazione del rischio, gli investitori possono diversificare il proprio portafoglio in quanti progetti vogliono.

# Come guadagnare con il crowdfunding di investimenti immobiliari?

All’interno di questa tipologia di crowdfunding ogni progetto di investimento ha degli obiettivi, e sarà necessario analizzarli uno per uno in dettaglio. Esistono diversi tipi di progetti, alcuni con più rischio di altri.

Vediamo i più comuni!

Investimenti in nuove costruzioni

Se partecipiamo a questo tipo di crowdfunding immobiliare, finiremo per finanziare costruttori o promotori per lo sviluppo di nuove infrastrutture. Anche banche o altri investitori istituzionali possono partecipare a questo tipo di investimento. 

Questi investimenti restituiscono una redditività elevata e di breve termine (può arrivare fino al 15% in un anno) ma il rischio assunto è alto poiché l’operazione può essere influenzata da molte variabili, tra cui il mancato raggiungimento degli acquirenti al prezzo previsto o impiega troppo tempo per ottenerli.

Acquisto di immobili per successiva locazione e vendita quando rivalutati

Questa tipologia di investimento consiste nell’acquisto di un immobile con il quale ci sono prospettive favorevoli sia per la locazione che per un aumento del prezzo di vendita nel medio periodo, infatti vengono normalmente acquistati al di sotto del prezzo di mercato.

Ogni progetto può essere diverso: può derivare dall’acquisto di un mutuo, della proprietà direttamente da un privato, necessita di investimenti in riforma o meno, ecc… e ovviamente con prospettive di redditività diverse. 

Normalmente viene stabilito un periodo durante il quale l’immobile verrà locato per arrivare al momento in cui ha raggiunto il prezzo di vendita previsto. Grazie a questo periodo di locazione (in cui otterremo già redditività), poiché esiste già un immobile che funge da garanzia, questo tipo di operazione comporta meno rischi rispetto alle precedenti.

Ristrutturazione di immobili per successiva vendita

Quando si investe in questo tipo di progetti, è anche a brevissimo termine. I promotori sono finanziati per realizzare l’acquisto e la relativa riforma nella speranza che il prezzo di vendita sia sufficiente per offrire una buona redditività.

Negli Stati Uniti, dal 2013 circa, sono apparse non poche piattaforme da cui effettuare crowdfunding immobiliare, anche in alcune è possibile investire nei parchi di case mobili (dove vivono 20 milioni di americani).

Ad esempio, Ifunding permette di investire da 5.000 $ in progetti giganteschi da milioni di dollari ma anche in altri legati all’acquisto di piccoli appartamenti.

Altre piattaforme sono Reality Mogul , Fundrise , Crowd Street , Patch Of Land o English Property Partner .

In tutti possono essere creati portafogli di investimento online, che consentono di diversificare i portafogli all’infinito, a condizione che si possa contribuire con l’importo minimo richiesto per ogni investimento.

#Il mercato del crowdfunding immobiliare in Italia

Il crowdfunding immobiliare o low cost nel nostro Paese è ancora agli inizi, ma sembra che la grande capacità che ha di aprire le porte dell’investimento immobiliare a una moltitudine di persone, in modo molto semplice, lo farà attrarre di più e altro ancora partecipanti. Comunque sia, sarà molto interessante conoscere la sua evoluzione.

I 2 vantaggi fondamentali che vedo rispetto all’investimento tradizionale sono:

  1. Puoi diversificare in diversi investimenti con piccoli importi
  2. È gestito da esperti del settore immobiliare

Dovremo dare tempo a questa nuova forma di investimento, ma prevediamo che la sua diffusione aumenterà sempre più e che sarà un investimento sempre più preferito dagli investitori.

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su giornalefinanza:

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password