Categories

Most Popular

Quanto dovresti avere nel tuo 401 (k), in base alla tua età?

Quando si tratta del tuo 401k, non è mai troppo tardi per iniziare a risparmiare, ma quanto dovresti risparmiare? Poiché i risparmi totali aumentano con l’avanzare dell’età, uno sguardo ai livelli di risparmio medio per età può darti un punto di riferimento per i tuoi progressi e aiutarti a regolare i tuoi contributi per rimanere in pista.

401 (k) saldi per età

Di seguito sono riportati i saldi medi 401 (k) per fascia di età secondo i dati diffusi da Fidelity Investments . I saldi medi possono essere una misura approssimativa, poiché non tengono conto di altri risparmi che potresti avere o del livello di corrispondenza del datore di lavoro coinvolto, ma sono un buon punto di partenza, specialmente se ti affidi al tuo 401 (k) per la pensione.

Per ogni fascia di età, sono inclusi obiettivi di benchmark consigliati da Fidelity per aiutarti a decidere se sei in linea con il target o se devi aumentare la percentuale del tuo contributo dal tuo reddito per recuperare. Non vale nulla che, secondo questi obiettivi, la maggior parte delle persone dovrebbe risparmiare di più:

Età 20-29

  • Saldo medio di 401 (k): $ 11.800
  • L’aliquota contributiva media: 7% della compensazione
  • Obiettivo entro i 30 anni: risparmia lo stesso importo del tuo stipendio annuale.

Non è facile risparmiare a vent’anni: molte persone sono nuove nel mercato del lavoro o vanno a scuola. Ma è sempre bene mettere da parte quello che puoi il prima possibile, poiché l’interesse composto è sicuramente tuo amico: un dollaro risparmiato nei tuoi vent’anni vale $ 10 risparmiato nei tuoi cinquanta.

Età 30-39

  • Saldo medio di 401 (k): $ 42.400
  • L’aliquota contributiva media: 7,8% della compensazione
  • Obiettivo entro i 40 anni: 3 volte il tuo reddito

Entro i trent’anni potresti essere stato promosso o guadagnare di più: con qualsiasi aumento di stipendio potresti voler aumentare automaticamente la percentuale di contribuzione per rimanere in carreggiata.

Età 40-49

  • Saldo medio di 401 (k): $ 102.700
  • L’aliquota contributiva media: 8,5% della compensazione
  • Obiettivo entro i 50 anni: 6 volte il tuo reddito

Inizi a vedere più accumulato in questa fascia di età, poiché in genere questi sono i tuoi anni di picco di guadagno, e ormai il tuo debito studentesco è diventato più gestibile o lo hai saldato a metà dei quarant’anni.

Età 50-59

  • Saldo medio di 401 (k): $ 174.100
  • L’aliquota contributiva media: 10,1% della compensazione
  • Obiettivo entro i 60 anni: 8 volte il tuo reddito

Dietro i tuoi risparmi? Non tutto è perduto. L’IRS consente a questo gruppo di età di utilizzare i cosiddetti ” contributi di recupero “, in base ai quali i partecipanti possono contribuire con un extra di $ 6.000 all’anno ai loro 401.000.

Età 60-69

  • Saldo medio di 401 (k): $ 195.500
  • Tasso di contribuzione: 11,2% del compenso
  • Obiettivo entro i 67 anni: 10 volte il tuo reddito

Molte persone iniziano a ritirarsi o ad abbassare il loro saldo 401 (k) a questa età, il che significa che l’equilibrio mediano non si muove molto. Questa è l’età in cui il tuo equilibrio inizia a diminuire.


Se questi numeri ti spaventano, non preoccuparti. Non riflettono necessariamente il quadro completo delle tue finanze e vorrai tenere conto di altri risparmi da un’IRA, dalla previdenza sociale o anche da un’eredità. SmartAsset ha un buon calcolatore di pensionamento che ti consente di includere questi investimenti come parte del tuo piano generale.

Quanto dovresti risparmiare alla fine? Dieci volte il tuo reddito è una regola pratica comune raccomandata da Fidelity, ma potresti richiedere più o meno a seconda delle circostanze specifiche. Se non sei sicuro di quanto puntare, incontra un consulente finanziario che può aiutarti a mettere a punto il tuo piano di risparmio.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password